venerdì 9 agosto 2013

La questione Liturgica. Il Rito Romano usus antiquior e il Novus Ordo Missae a 50 anni dal Concilio Vaticano II

Cari Amici,
dato l'inasprirsi della situazione nei confronti della Messa usus antiquior, ho deciso di mettere a disposizione gratuitamente in formato pdf, per chiunque vuole scaricarselo, il mio ultimo piccolo saggio dal titolo corrispondente a quello dell'articolo. 

È nato come documentazione per i Gruppi di Messa Tradizionali ed il mio Sacerdote, don Giuseppe Vallauri, mi ha confermata e incoraggiata per la distribuzione.

L'ho fatto stampare a spese mie e, per questo, mi sono permessa di metterne in vendita la versione cartacea in brossura, come avrete visto nella colonna in alto a destra del blog; il che mi consente di finanziare non solo le copie da distribuire nei gruppi anche nel corso di incontri formativi, ma anche la stampa di altri testi che ho chiamato parva itinera, per l'approfondimento e la condivisione delle problematiche che stiamo vivendo e soffrendo ogni giorno di più. È un'attività estemporanea, finalizzata soltanto ai documenti in questione.

Della questione liturgica avremo occasione di parlare più diffusamente. Intanto resto a disposizione per tutte le domande che vorrete farmi, anche sul testo, alle quali non mancherò di rispondere. Potrete farlo sia dal blog che via mail: maria.guarini@gmail.com

In attesa di trovare il modo tecnico di rendere disponibile in maniera stabile il testo elettronico nella colonna di destra, lo metto ora a disposizione da qui.

16 commenti:

minstrel ha detto...

Grazie, lo leggerò volentierissimo!

Louis Martin ha detto...

Grazie Mic,
un bellissimo atto di generosità per la Tradizione, altre ai tanti che già fai.
Lo leggerò molto volentieri

romanz ha detto...

Sei impagabile cara Mic;grazie,è proprio una bella iniziativa

RIC ha detto...

Grazie davvero un bel regalo in vista della festa dell'Assunta!!

dal blog di Raffaella ha detto...

(Ed è vero! - idem per la lettera introduttiva.)



"Anonimo 09 agosto 2013 14:37

Non so se è partito

precedente,volevo solo farti sapere che

miracolosamente

apparsa

è

traduzione in varie

Summorum Pontificum

vaticano,meglio tardi che

arrivato chiedo venia.GR2"

bedwere ha detto...

Grazie ed ancora complimenti!

Anonimo ha detto...

egregia dottoressa la ringrazio di cuore per questo regalo
DIO e la VERGINE SANTA la benedicano

mic ha detto...

traduzione in varie
Summorum Pontificum
vaticano,meglio tardi che
arrivato chiedo venia.GR2"


E' proprio vero, da non credere!
Grazie per la notizia GR2
Leggo sempre con piacere i tuoi commenti sul blog di Raffaella.

Dopo ben sei anni arriva la traduzione. E proprio adesso che ha fatto tanto scalpore.
Speriamo in bene.

mic ha detto...

Sono felice delle benedizioni, Anonimo 19:29

ma l'"egregia dottoressa"! dai ;)

Marco Marchesini ha detto...

Grazie mic!
Ottima scelta.
Se uno vuole può scaricarsi la versione in PDF, leggerla e farsi un'idea.
Poi se vuole può comprare l'edizione cartacea sapendo di dare un contributo all'autrice.
Ormai con l'avvento di Internet il futuro è questo.

Ho letto il libro. Complimenti davvero :)

Luisa ha detto...

Sono felice, cara Maria, che tu metta a disposizione, con la generosità che ti conosco, il saggio, frutto delle tue riflessioni e meditazioni.
Spero che saranno in molti a leggerlo, in questi tempi di confusione, e di attacchi alla Messa Antica, abbiamo tanto bisogno di un`informazione e di una documentazione rette e fatte da chi quella Messa la vive, la sente e l`ama!

Mauro ha detto...

Grazie mic per il libro messo a disposizione! Lo leggerò più che volentieri!

mic ha detto...

Ho inserito l'opzione di scaricare il file nella colonna di destra.
Vedo che funziona. E così è completo :)

mic ha detto...

Sto per spedire ad un'amica spagnola che lo consegnerà ad un'editore di Barcellona, il testo in spagnolo tradotto da mio figlio.
Ne sono felice, perché un testo in lingua spagnola raggiunge anche il mondo sud-Americano ;) e i numerosissimi bilingue ispanici degli Stati Uniti.
Non so in quanti si prenderanno la briga di leggerlo.
Ma intanto andrà. Lo affido...

mic ha detto...

Sono felice anche per tutti quelli che hanno scritto e anche per chi lo leggerà scaricandolo direttamente senza che io lo conosca.
Ciò che spero è che il testo sia davvero fruttuoso, nel Signore.

nacrè ha detto...

Anch'io ringrazio l'Autrice, per la generosità nell'aver messo a disposizione il libro gratuitamente.

Lo leggerò volentieri.

In questi tempi gli sforzi devono essere tali da non pensare altro che per il bene delle anime, narcotizzate da più di mezzo secolo di concilione v2.

Mezzo secolo, che in confronto alla vera data di nascita della Chiesa circa 2 millenni fa' sono un nulla.

Riprendiamoci in mano ciò che i novatores avrebbero voluto cancellare per sempre, dalla mente e dal cuore della gente.

Grazie.