lunedì 30 ottobre 2017

'Cattolici fondamentalisti' hanno contestato la commemorazione del 500° anniversario della Riforma

Nella nostra traduzione da Le Forum Catholique.

La commemorazione ufficiale del 500° anniversario della Riforma organizzata sabato alla cattedrale di St-Michel-et-Gudule a Bruxelles è stata interrotta da circa 15 cattolici fondamentalisti. La polizia ha dovuto intervenire ed espellere dall'edificio gli oppositori. La cerimonia si è poi tenuta.
Dopo la cerimonia di apertura musicale, quindici integralisti cattolici hanno interrotto la predica Steven H. Leak, Presidente del Sinodo della Chiesa protestante unita del Belgio (EPUB), recitando versetti della Bibbia. Di fronte all'impossibilità di far uscire i manifestanti, è stata chiamata la polizia. E gli oppositori hanno abbandonato la cattedrale senza dover usare la forza. I manifestanti sono stati quindi sottoposti ad un fermo amministrativo.
Steven H. Fuite aveva detto pochi giorni fa che tra le chiese cristiane ormai regna la pace ecumenica.

Che belli quei ragazzi che recitavano il Santo Rosario! Deo gratias per questa testimonianza. Qui sotto il video.

38 commenti:

Anonimo ha detto...

Integrismo è un termine originalmente coniato dai cattolici liberali francesi al tempo della Rivoluzione francese per descrivere coloro che respingevano i princìpi della Rivoluzione (libertà, fraternità, uguaglianza) in favore delle dottrine insegnate dal Concilio di Trento e dell'ubbidienza al papato.

Appunto ...non siamo noi , sono loro che sono cambiati..

Luisa ha detto...

Come dicevo più sotto è l`arcivescovo Joseph De Kesel, fatto cardinale da Bergoglio, che ha prestato la sua cattedrale ai protestanti che, in sua presenza, hanno commemorato i 500 anni della Riforma.
Così vanno le cose oggi nella neo chiesa, dei cattolici sono espulsi da una cattedrale occupata da protestanti che commemorano la tragedia della Riforma trasformatasi grazie alla propaganda incessante pro-Lutero in una benedizione per la Chiesa!
Che poi le chiese siano messe a disposizione per eventi di vario genere, incontri inter-religiosi (quel che faceva Bergoglio con la sua cattedrale a Baires) , celebrazioni ecumeniche sincretiste, che dei pastori o delle pastore predichino dall`ambone anche durante una "messa", non è una novità e nemmeno un`eccezione ma la norma in molti luoghi come dalle mie parti.
Ma che una cattedrale cattolica sia riempita da protestanti per celebrare la Riforma questa mi sembra essere una novità assai sintomatica e rivelatrice dello sbando della chiesa e di chi la dirige, non oso dire guida.

Coerenti o incoerenti ? ha detto...

Istruzioni di due Pastori Cattolici per tutti i papa' e le mamme che hanno figli piccoli e anche per tutti gli altri .
Che tipo di Cattolici siamo ?
Siamo prudenti o siamo im-prudenti , vogliosi di novita' ?
Quelli che vogliono seguire Dio o quelli che vanno un po' qua e un po' la' ?

Perfino al Figlio di Dio il diavolo disse :

"Se sei Figlio di Dio, gettati giù, perché sta scritto: Ai suoi angeli darà ordini a tuo riguardo, ed essi ti sorreggeranno con le loro mani, perché non abbia a urtare contro un sasso il tuo piede".

E Gesu' come rispose ?

Gesù gli rispose: "Sta scritto anche: Non tentare il Signore Dio tuo".

Percio' fratelli miei carissimi se non sappiamo che fare , facciamo come Santa Teresina : scappiamo !
https://intuajustitia.blogspot.it/2017/10/il-vero-significato-di-halloween-omelia.html

http://www.lanuovabq.it/it/su-halloween-i-santi-e-linsipienza-di-noi-cristiani

Anonimo ha detto...

Ecco cari Pastori qualcuno in controtendenza , ci vuole tanto ?
http://traditiocatholica.blogspot.it/2017/10/cresima-ad-orientem-come-tanta-devota.html

Domandatevi :
A Chi dovete la lode , a Dio o al popolo che vi guarda ?
Di Chi siete tramite ?
A Chi dovete rendere conto delle anime ?

Anonimo ha detto...

OT

Il Cardinale Müller risponde ai Dubia, dicendo in buona sostanza che se il Sacerdote discerne che la colpa è lieve, è possibile ammettere in certi casi i divorziati risposati ai Sacramenti, perché pur essendo la loro situazione peccato grave, se vi sono attenuanti può comportare colpa solo lieve http://www.lastampa.it/2017/10/30/vaticaninsider/ita/vaticano/comunione-ai-risposati-mller-nella-colpa-possono-esserci-attenuanti-uK39UZsbZ580Xv9cVK2kUP/pagina.html?zanpid=2360028187750523904

Che ne pensate? Sta scivolando nell’eresia anche Müller?

mic ha detto...

Avevo segnalato questo in un'altra discussione. Del cardinale Müller si può dire che non è mai stato un campione di ortodossia. Semmai con l'aria che tira può essere annoverato tra i conservatori conciliaristi.
In ogni caso questa presa di posizione così netta contrasta con precedenti sue dichiarazioni di non unanimità, nei lavori del sinodo, con il gruppo dei tedeschi.
Confusione, sempre più confusione.

by Tripudio ha detto...

Non dovrebbe essere necessario spiegare per la milionesima volta che viviamo in tempi difficili per la Chiesa e che sono «difficili» perché nella stragrande maggioranza del popolo di Dio (incluso in modo particolare il clero e l'episcopato) la fede si è intiepidita.

Le conseguenze di una fede intiepidita sono numerose.

Così, tanto per pescarne alcune a caso:

- il trattare l'Eucarestia come una specie di sacro snack o sacro soprammobile (esempio: quasi nessuno si inginocchia davanti al Santissimo);

- il considerare la parrocchia come circolo dopolavoristico di cui sfruttare spazi, moltiplicare attività, cooptare adepti;

- il trattare il Vangelo come una specie di libro di ricette da cui estrarre solo quelle che fanno comodo;

- da parte dei vescovi, l'ordinare preti non in virtù della loro vocazione ma solo dell'utilità e con formazione carente;

- il considerare il successo numerico, televisivo, mondano, come se fosse una benedizione di Dio;

- il considerare il Papa come la mascotte della Chiesa e l'atteggiarsi a tifosi persino quando dice vaccate;

- il chiamare "eresia" il disaccordo su politiche ecclesiali secondarie, ed il non chiamare "eresia" la distorsione di qualche verità di fede;

- il considerare la Chiesa come una specie di federazione di club autonomi in collaborazione (o in concorrenza) tra loro;

- il dimenticare che Pietro sbagliò (anche i suoi successori sono in grado di sbagliare), e che fu addirittura necessaria una correzione formale (nessuno ebbe da ridire riguardo al fatto che l'apostolo Paolo - praticamente l'ultimo arrivato - si oppose a Pietro «a viso aperto»);

- l'ignorare o considerare tutto sommato secondario il triplice munus sacerdotale (guidare spiritualmente, insegnare le verità di fede, amministrare i sacramenti) rispetto ad altre attività ecclesiali (inaugurazioni e presentazioni, dialoghi interreligiosi o ecumenici, interventi in materia di immigrazione, visite e udienze a esponenti politici o del mondo dello spettacolo, ecc.).

Anonimo ha detto...

Che ne pensa il lettore che, pochi giorni fa, ha bastonato quanti criticavano Mons.Muller, secondo lui campione di ortodossia?
Si tenderà conto,almeno adesso?
Antonio

Anonimo ha detto...

Perche' la Fede si e' intiepidita ?
Certamente per demerito del popolo di Dio a cui conviene piu' stare comodamente in poltrona , non impegnarsi , non informarsi , non studiare la Legge , non sacrificarsi , non edificare , non farsi apostolo del prossimo , ma anche per demerito di alcuni Pastori "stanchi" . Se non si inginocchiano e' perche' nessuno glielo ha insegnato . Se considerano la Parrocchia alla stregua del CRAL e' perche' glielo lasciano fare , e' perche' costa fatica insegnare , correggere , ripartire , Don Bosco avrebbe fatto così ? Il tutto si riassume in una parola valevole per gli uni e per gli altri : Non Lo amiamo piu' , altrimenti faremmo follìe per Lui , altrimenti non ci costerebbe fatica andare davanti al Tabernacolo . Come se Gli facessimo un favore !

Qualcuno si sveglia ha detto...

«Guardare Torino, il suo reticolo di strade, le sue luci, da Superga, facendo risuonare una domanda: “Dove abiti, Signore?”. Ma anche: “Dove abito io? Dove abitiamo?”. La risposta è un’accettazione di responsabilità politica, sociale, ambientale. Purtroppo, forse vedremo ancora le montagne bruciare».
http://www.lastampa.it/2017/10/30/italia/cronache/contro-i-demoni-di-halloween-G8opJ0AkoQSTOUPOAXrMSO/pagina.html

Luisa ha detto...

A parte che a rispondere ai Dubia deve essere il papa e non l`ex-prefetto della CdF, o altri "pensatori" cattolici, e siccome non si è mai serviti meglio che da sè stessi, si potrebbe ricordare quel che Müller ha detto in un passato recente ad esempio a Madrid per la presentazione del suo libro, quando ha affermato che bisogna sempre leggere l`AL e i suoi punti controversi alla luce della Dottrina costante dela Chiesa,
-che nessun Papa può cambiare la dottrina sui sacramenti del matrimonio e dell’Eucarestia.
-che quando una persona si trova in «stato di peccato mortale», deve ricevere il sacramento della penitenza e che questo «non può essere cambiato né dal Papa né da un concilio ecumenico»,
. che «a coloro che sanno di essere in una situazione “irregolare”, la Chiesa dona loro due possibilità, o separarsi dallo sposo illegittimo, oppure convivere come fratello e sorella. Si tratta di un lungo cammino di integrazione, ma non può giustificare una situazione contro la legge divina».



Anonimo ha detto...

13:15 - 14:00 Cultura Passato e Presente LUTERO il ribelle con il prof. Alberto Melloni RAI 3

Anonimo ha detto...

E' integrismo onorare il Figlio di Dio come Dio comanda ?
Un esempio su tutti :
Nella piccola Chiesa dei Santi Marcellino e Pietro in Via Merulana e' custodita a mio giudizio la piu' bella statua in legno di S.Giuseppe , rappresentato mentre conduce per mano il piccolo Gesu' Bambino , nell'atteggiamento di ascoltarLo . Ebbene , si stringe il cuore nell'osservare che il Corpo sanguinante di quel Bambino che Giuseppe conduce per mano , dopo il Santo Sacrificio , verra' deposto dalla Croce e adagiato su un ripiano poggiato sulla balaustra centrale anziche' con piu' onore sul bell'altare a forma di sarcofago .
https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/c7/Church_of_Santi_Marcellino_e_Pietro_al_Laterano.jpg
Amati Sacerdoti ma vi rendete conto di non onorare convenientemente Colui che Innocente si e' offerto di morire al posto nostro ? Oltre a contravvenire con tanta leggerezza alle disposizioni della Redemptionis sacramentum specie agli articoli 90-91-92- 93 e seguenti .. . Se celebrate verso Dio anche in lingua italiana vi vengono le bolle dell'orticaria ?

Rr ha detto...

Su MiL c’e’ il video dei giovani “integristi”o “integralisti”-in realtà semplicemente cattolici-rei di aver iniziato a recitare il Rosario nel momento i cui il pastore partiva col suo sermone.
C’è da restare meravigliati ed ammirati che in quel c..o di paese ( leggere Baudelaire al riguardo) ci siano ancora giovani cattolici, sfuggiti alle grinfie di politicastri, pretacci e ricchi possidenti, figli del Diavolo (cFr l’affaire Dutrout).
Dimostrazione che “portae Inferi non praevalebunt”. Ma non sulla “chiesa”, sul Corpo mistico.

Luisa ha detto...

Diventa sempre più difficile seguire i "nostri" Pastori nelle loro divagazioni ondivaghe, un passo a destra due a sinistra, uno in avanti tre indietro, per Müller e AL dice una cosa a Madrid, un`altra a Pentin e un`altra ancora nella prefazione al libro di Buttiglione, passa da una posizione fedele al Magistero alle ultime aperture che in definitiva fanno del "foro interno" del singolo individuo e coppia ( di divorziati risposati) il solo criterio per accedere alla Comunione, ricordo questo link:

http://chiesaepostconcilio.blogspot.ch/2017/09/il-cardinale-muller-parla-su-amoris.html

Cesare Baronio ha detto...

Muller ha espresso un parere a titolo personale, e non è nemmeno più Prefetto del Sant'Uffizio, quindi non sarebbe comunque titolato ad esprimersi a nome del Papa, salvo delega specifica e pubblica, che non pare sia stata data. Quindi quel che pensa Muller ha lo stesso valore, in relazione ai Dubia, del parere di qualsiasi ecclesiastico o laico, ancorché degnissimo.

mic ha detto...

Per quei ragazzi vale quel che diceva Sant'Atanasio: loro hanno le Chiese, voi avete la fede!

Luisa ha detto...

Non male anche questo, il cardinale sulla foto, Scherrer, era un papabile (solo di facciata mentre dietro le quinte si lavorava per assicurare l`elezione di Bergoglio) :

https://www.leforumcatholique.org/message.php?num=837759

Luisa ha detto...

Segnalo la traduzione in francese dell`intervista del card. Brandmüller ad una rivista tedesca, da leggere:

http://benoit-et-moi.fr/2017/actualite/la-foi-chretienne-ne-recherche-pas-les-bravos-ii.php

Epiphanio ha detto...

Sì, Luisa, sappiamo che repentinamente dopo la rinuncia di Ratzinger Bergoglio cominciò a lavorare in furia e in fretta prima di andare a Roma. La strategia era puntare verso altro candidato per condizionare la scelta su Bergoglio.

Anonimo ha detto...

"...che una cattedrale cattolica sia riempita da protestanti per celebrare la Riforma questa mi sembra essere una novità assai sintomatica e rivelatrice dello sbando della chiesa e di chi la dirige, non oso dire guida"

Una chiesa che celebra la Riforma fa tutt'uno con la Riforma stessa. I fatti parlano da soli, non serve aggiungere altro.

Luisa ha detto...

Per chi preferisce l`inglese :

https://onepeterfive.com/cardinal-brandmuller-defenders-adultery-excommunicated/

Luisa ha detto...

E qui guardate che cosa ha fatto mons. Blaquart nella diocesi di Orléans,
ha inciso nel marmo " il rinnovamento occasionato dalla Riforma" , sulla piastra si legge :

" in questa cattedrale cattolici e protestanti hanno fatto memoria della loro storia all`occasione del cinquecentesimo anniversario della Riforma, insieme hanno reso grazie per i doni ricevuti dallo Spirito Santo attraverso il rinnovamento occasionato dalla riforma…."

https://www.riposte-catholique.fr/en-une/mgr-blaquart-promotion-de-reforme-protestante

Siamo alla frutta, alla promozione della Riforma, una benedizione, una medicina per la Chiesa, un dono dello Spirito Santo.

marius ha detto...

"@ mic30 ottobre 2017 18:14
Per quei ragazzi vale quel che diceva Sant'Atanasio: loro hanno le Chiese, voi avete la fede!"

Chissà? Saran "duri&puri" ecc ecc?
(detto tra il serio ed il faceto)



SONO RIGIDI!!! ha detto...

Sono rigidi, questi ragazzi! e magari anche con problemi psicologici, come disse il Papa più di una volta (i rigidi sono malati, basta cercare su youtube e se ne trovano di frasi cretine come questa!).

Questi GGGGGGGGGGGGGGGiovani dovrebbero imparare dal card Mueller che la sa abbastanza lunga su come fare il duro-e-puro ma solo quando a lui conviene.
Mica è detto che debba rimanere cardinale, un ex Prefetto....giusto?
Infatti ha subito cambiato direzione del timone per paura di perdere la porpora.

Inoltre, dopo essere andati a lezione dal card Mueller, questi giovani potrebbero forse fare qualche ripetizione in "temporeggiamento" dal card Burke. Male queste ripetizioni non fanno!

MA CHE SI PUO' VEDERE UN CARDINALE CHIAMARE LA POLIZIA PER FAR BUTTARE FUORI DALLA CATTEDRALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE CHE PREGAVANO??????
IN UN TEMPO STORICO IN CUI SI DEVE ACCOGLIERE TUTTI E TUTTO?????
ANCHE CHI PISCIA IN CHIESA SI DEVE ACCOGLIERE, MA CHI PREGA NO, CHI PREGA LO SI BUTTA FUORI CON LA FORZA PUBBLICA!!

Perchè a Bologna c'erano i cessi chimici dentro la Cattedrale!

Apostasia dell'Occidente, della Chiesa e di tutti i pastori verso Gesù Cristo.
COme dice il Salmo 2

1 Perché le genti congiurano, perché invano cospirano i popoli?
2 Insorgono i re della terra e i principi congiurano insieme contro il Signore e contro il suo Messia:
3 «Spezziamo le loro catene, gettiamo via i loro legami».

4 Se ne ride chi abita i cieli, li schernisce dall'alto il Signore....

Anonimo ha detto...

Ah , sì , "a m'arcord" ("io mi ricordo")
https://anticattocomunismo.wordpress.com/tag/jozef-de-kesel/

fabriziogiudici ha detto...

OT

Domenica ho partecipato alla Messa in Francia... Ora quando viaggio ho sempre più timore di finire in chissà quale chiesa... Cerco sempre se ci sono messe VO, qualche volta mi va bene, altre no. Negli ultimi due mesi dai transalpini ho assistito a due messe e ho notato una novità: quando il sacerdote consacra le specie del pane e del vino, innalzando l'ostia e il calice, i fedeli intonano l'"Alleluia" invece di rimanere in rispettoso silenzio. La prima volta, qualche mese fa, era un prete di Marsiglia in trasferta in un campo di montagna con i ragazzi e pensavo fosse una sua iniziativa; ma due giorni fa ero in una cattedrale: dunque mi pare una prassi non casuale.

Il prossimo mese mi troverò due domeniche a Trento. In passato ci sono stato più volte, ho assistito ad una NO già con qualche titubanza, questa volta non voglio correre rischi: qualcuno può confermare che l'informazione sulla messa VO celebrata alla Chiesa del Suffragio è corretta?

irina ha detto...

IL SEGRETO DI DANTE – E PERCHE’ EL PAPA FA ORRORE
Maurizio Blondet 30 ottobre 2017

http://www.maurizioblondet.it/segreto-dante-perche-el-papa-orrore/

Annarè ha detto...

I cattolici cacciati dalle chiese e i protestanti fatti entrare. Poveri loro! Beati quei giovani!

Sergio ha detto...

per fabriziogiudici
SS Messa VO a Trento si tiene la Domenica
nella Chiesa dell'Annunziata in Via Belenzani ore 10.30


Anonimo ha detto...

31°giorno : morire con il Rosario Padre Stefano M.Manelli
https://cooperatores-veritatis.org/2016/11/06/i-novissimi-con-padre-stefano-m-manelli-fi-1/

irina ha detto...

PUTIN: STANNO PRELEVANDO CAMPIONI BIOLOGICI DAI RUSSI (una nuova guerra batteriologica)

Maurizio Blondet 31 ottobre 2017

Dalla Bussola ha detto...


"Dal Samba a Buddha, come si oltraggia la Madonna"


http://www.lanuovabq.it/it/dal-samba-a-buddha-come-si-oltraggia-la-madonna

Anonimo ha detto...

C'è molto di suggestivo in queste immagini dei ragazzi portati via perché, cattolici, pregavano in una cattedrale cattolica... è l'icona della contraddizione di questi tempi in cui addirittura il semplice buon senso è schiacciato dalla ragion politica, tanto politica da non essere neppure più ragion: solo arroganza, squallida, pusillanime e -mi si perdoni il termine- merdosa. Merdosa perché stanno letteralmente imbrattando la bellezza e la maestosità del Vero. Ma se gli avversari sono arrivati a queste risoluzioni siamo vicini alla rinascita: questi ragazzi sono germogli di un cattolicesimo che rifiorirà perché è Bellezza e Verità.
L.Moscardò

Unam Sanctam ha detto...

L'uso di "rispondere" alla Consacrazione è mutuato dalla pratica orientale di dire un triplice "Amen" dopo i verba consecratoria. Si sa, ai modernisti piace rifarsi all'Oriente, ma non già per apprendere dal loro ricchissimo patrimonio di liturgia, teologia, eucologia e pietà, bensì solo prendere qualche elemento superficiale e folcloristico per snaturare il Rito Romano...

A Trento, se non erro, la Messa Cattolica è nella Chiesa della SS. Annunziata alle 10.

Anonimo ha detto...

http://circololiturgicopio7.blogspot.it/2017/10/500-anni-dopo-chi-la-fa-se-laspetti.html

Riceviamo dall'ambiente marciano, per l'occasione dell'anniversario, 500 anni fa, dell'affissione delle famose 95 tesi da parte di Martin Lutero a Wittemberg, di una iniziativa che sicuramente farà discutere: l'affissione "speculare" da parte di ignoti della Bolla di scomunica di Martin Lutero da parte di Leone X alla porta e sulla bacheca della Chiesa Evangelica Alemanna di Venezia.

Chi la fa, se l'aspetti..

Luigi Rmv ha detto...

Verissimo, siamo alla frutta, ora vedremo qual è il dessert, con tanto di ciliegina.
Effetto voluto scientemente da Bergoglio & C. con caparbia determinazione.
Trovo che questa unione con i protestanti sia la cosa più grave e devastante, forse più di AL ( ed e' quanto dire).
Prego perché il Signore gli faccia avere consapevolezza, un giorno della sua vita terrena, del male che ha fatto e sta facendo alla Chiesa seminando zizzania, divisioni, conflitti, ma soprattutto per le gravissime offese al
Corpo di Cristo.

fabriziogiudici ha detto...

Ringrazio per le informazioni trentine.