martedì 9 maggio 2017

Torna la Nuova Serie trimestrale di 'Divinitas'

In base a quanto veniamo a sapere e pubblichiamo di seguito, ci compiaciamo del fatto che stiano per venire alla luce due riviste di teologia, entrambe derivate dal robusto tronco di Divinitas: La Nuova Serie trimestrale dell'originaria Divinitas + la nuova collana di monografie a cadenza semestrale “Divinitas Verbi - Studi e discussioni di epistemologia teologica", diretta da mons. Livi [vedi].

Finalmente la notizia che moltissimi di noi aspettavano dal 2015, quando ci giunse la lettera che per vari motivi la pubblicazione di Divinitas era momentaneamente sospesa. Inutile nasconderlo: la paura era che la sospensione preludesse a una soppressione. 
Invece con l’allegata lettera, che Mons. Brunero Gheradini firmò in mia presenza lo scorso 22 novembre nel suo appartamento in Vaticano, abbiamo la gioia di comunicare che la Rivista riprenderà la pubblicazione ed è affidata nelle mani sicure di chi può garantire continuità e fedeltà all’intuizione di Mons. Antonio Piolanti. La lettera mi fu consegnata dopo che il 27 giugno 2016 Mons. Gherardini aveva firmato l’atto notarile con il quale cedeva la proprietà e la direzione della Rivista al suo successore. 
Il nuovo proprietario e direttore di Divinitas ne è stato per lunghi anni collaboratore e, grazie al suo prestigioso interessamento, ne ha garantito, economicamente, la pubblicazione negli ultimi dodici anni di vita. Anch’egli allievo di Mons. Piolanti, amico di Mons. Gherardini, collaboratore per decenni di Divinitas è certamente il sacerdote che può raccogliere così importante eredità e portare nuovamente la Rivista a essere voce autorevole “di ricerca e critica teologica”.
In questi giorni la lettera di Mons. Gherardini sta arrivando a tutti i “vecchi” abbonati: speriamo che a questi, molti se ne aggiungano. La voce di Divinitas è quantomai necessaria in questo momento storico della nostra Santa Madre Chiesa. 
Rodolfo Abati 
____________________
La lettera di Mons. Gherardini, diretta ai fedeli abbonati ma evidentemente interessante anche per gli auspicabili nuovi, fa il nome del nuovo editore nella persona di Mons. Rudolf Michael Schmitz, già direttore amministrativo e autore della prestigiosa Rivista internazionale di ricerca e di critica teologica. Potete leggerla e/o scaricarla qui in formato pdf

3 commenti:

Anonimo ha detto...

http://rorate-caeli.blogspot.com/2017/05/bishop-schneider-interview-in-polish.html

Anonimo ha detto...

http://www.summorumpontificum.org/il-cnsp-alla-marcia-per-la-vita-con-mons-athanasius-schneider/

Michele MAcIK Durighello ha detto...

Se a tempo debito si potesse sapere come abbonarsi sia al trimestrale sia al semestrale sarebbe una gran cosa, grazie 😊