giovedì 28 agosto 2014

Bari. Riprende la celelbrazione del Rito Romano Antico

Presso la chiesa di

San Giuseppe in Bari Vecchia
Sabato 30 agosto alle ore 19:15

riprende la celebrazione della Santa Messa nel Rito Romano Antico, preceduta dalla recita del Santo Rosario.

Ordinariamente le Messe vengono celebrate da Mons. Nicola Bux.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

E poi? si celebra tutti i sabati?

Anonimo ha detto...

Intanto altrove si tarpano le ali alla tanto esaltata "libertà di pensiero e di espressione". L'islamofobo Magdi viene ridotto al silenzio. E già si sente il coro dei filoislamici cristiani esultare per l'imbavagliamento dell'"agente del potentato israeloamericano che vuole dominare il mondo, perché, sapete, il terrorismo islamico è tutta un'invenzione mediatica dei sionisti e dei loro servi americani...".

http://www.ilgiornale.it/news/politica/lordine-dei-giornalisti-imbavaglia-magdi-allam-laccusa-1047237.html

bedwere ha detto...

Il terrorismo islamico esiste eccome: per essere sicuri che non venga meno, viene continuamente sovvenzionato dai sionisti, dal governo americano e da vari sceicchi petrolieri arabi.

RAOUL DE GERRX ha detto...

On ne devrait jamais parler de "Rito Romano Antico" ou de "Rito Extraordinario", mais tout simplement de "Santa Messa", la synaxe bugnino-montinienne, en vogue depuis 45 ans, n'étant évidemment pas une messe, même si elle prétend au titre d'"eucharistie".

Anonimo ha detto...

Bedware,

Lei non ha evidentamente letto il Koran...

il terroismo, la violenza è essentiale alla quella falsa religione...

esisteva prima che Israele e gli Stati Uniti....

Romano

Anonimo ha detto...

viene continuamente sovvenzionato dai sionisti, dal governo americano

E tu, naturalmente, ha prove inconfutabili di tutto ciò e non esiterai a esibircele!

La violenza è intrinseca al dettato coranico, a meno di non interpretarlo in termini simbolici che il grosso dell'islam considera un'eresia da sradicare con lo sterminio (finanziato dalla CIA e dal Mossad... ma facci il piacere, bedewere!). Chi ha avuto contatti diretti sa che la furia iconoclasta di quella cultura è isopprimibile, atavica, devastante. Solo con una mente da figlio dei Fiori si può pensare cheil terrorismo islamico prospera grazie agli Usa e a Israele.

Rr ha detto...

Il terrorismo islamico prospera grazie agli aiuti e complicità di Stati arabi quali Arabia saudita e Qatar alleati degli USA e del " disarray" provocato dagli USA ed alleati in Medio Oriente da 20 anni a questa parte. Inoltre trova fertile pabulum nella presenza di Isrele in Palestina. Infine lo sradicamento e l' alienazione che provano i musulmani in Europa e' un ulteriore incentivo alla Guerra Santa.
In sintesi: alla bellicosità e ferocia delle primitive tribù arabe si e sovrapposto il dettato coranico, violento e fanatico, a cui si sono sovrapposti secoli di sottomissione ai Turchi e quindi inganni e doppiogiochismi delle potenze europee prima ed americana poi, l' alleanza USA con Israele, ecc.
Era un vaso di Pandora che NON andava aperto. Ma a Washington quanti conoscono ormai la mitologia greca?
Rr

Anonimo ha detto...

Rr sai che all'interno della fede nuziale di Obama sta la scritta in caratteri arabi Allah o akbar????Pensaci un po' su in che mani....... a Washington conoscono solo money and business, intanto la Russia sta in castigo per l'Ucraina, la Cina che massacra allegramente etnie intere è seduta in 1°fila, vuoi mettere che partnership ci sta con i gialli?Lupus et Agnus.

Aldo Palamara ha detto...

ONU:ORDINE NUOVO PER L'UMANITÀ.Decidono loro se intervenire subito con le sanzioni (contro la Russia) o tardi con le armi (Iraq) finché resiste l'ultimo dei cristiani che sono massacrati nelle loro case.